• Home
  • News
  • 10 curiosità su Edward Mani di Forbice

News

10 curiosità su Edward Mani di Forbice

Film cult degli anni '90, firmato dal visionario Tim Burton, 'Edward mani di forbice' lanciò nell'olimpo di Hollywood Johnny Depp e Winona Ryder.





Ma sapevate che prima del suo attore feticcio, il regista prese in considerazione anche Tom Cruise, Tom Hanks e Robert Downey Jr.?

Johnny Depp – se qualcuno ci ha fatto caso – pronunciò solo 169 parole nella versione originale della pellicola e ogni volta doveva essere sottoposto ad una sessione di trucco e parrucco di 1 ora e 45 minuti per rendere verosimili le cicatrici e sistemare – diciamo così – i capelli.

A proposito di capelli, ad ispirare il look dark – gothic del protagonista con le mani taglienti è stato Robert Smith, il cantante dei Cure, mentre ad ispirare il regista fu un disegno che lo stesso Burton fece da piccolino. E inoltre, sapevate che la prima stesura venne pensata per un musical? Vi piacerebbe?

La cittadina in cui si svolge la storia esiste davvero: si chiama Lakeland, si trova in Florida, ed è composta di quarantaquattro villette che Tim Burton fece ridipingere in colori pastello per girare il film e contrastare l'anima scura di Edward. Durante le riprese – inoltre – gli abitanti dovettero alloggiare negli alberghi circostanti.

Tra gli aspetti esteticamente più interessanti del film ci sono senza alcun dubbio le magnifiche sculture che Edward si divertiva a creare spaventando a morte i vicini: alcune di esse possono essere ammirate ancora oggi al ristorante di New York "Tavern On the Green".

La pellicola, infine, vanta un cameo incredibilmente importante: in un fotogramma si vede un bambino correre su un prato verde. E' Nick Carter, futuro cantante dei Backstreet Boys...Forse però era meglio non svelarvi questa chicca!

by funweek.it/cinema