• Home
  • News
  • Ratner rinuncia a cerimonia Oscar

News

Ratner rinuncia a cerimonia Oscar

newsSono costate care a Brett Ratner le sue recenti battute a sfondo sessuale. Il regista di Rush Hour e del recente Tower Heist - Colpo ad alto livello, con Ben Stiller ed Eddie Murphy, si è dimesso dall'incarico di produttore del gala della prossima notte degli Oscar.

Ratner era già finito al centro delle polemiche per aver replicato così a Oliva Munn, che in un suo libro aveva definito spiacevole una relazione con il regista: "l'ho sc…ta varie volte ma non ricordo chi è". Non contento, in una conferenza stampa, ha spiegato così il suo metodo di lavoro sul set: "le prove sono per i froci". Ratner ha scritto una lunga lettera cospargendosi il capo di cenere e chiedendo scusa per le sue uscite infelici. La replica migliore è quella di Tom Sherak, il presidente dell'Academy: "le parole hanno un significato e anche delle conseguenze". A proposito di conseguenze non si conosce il futuro di Eddie Murphy, scelto proprio da Ratner come presentatore della cerimonia degli Oscar.

 

Tower Heist