• Home
  • News
  • Recensioni entusiastiche e svenimenti per il nuovo Danny Boyle

News

Recensioni entusiastiche e svenimenti per il nuovo Danny Boyle

news

La proiezione al festival di Toronto di 127 Hours, il nuovo film del regista di The Millionaire Danny Boyle, ha provocato perfino qualche svenimento in sala ma è stato accolto da recensioni trionfali della critica. 127 Hours racconta la storia vera dello scalatore Aaron Ralston che, durante un 'escursione nel Canyoland National Park dello Utah, è rimasto bloccato per cinque giorni da un masso che gli bloccava il braccio destro. Per liberarsi Ralston si amputò il braccio. In seguito gli è stata impiantata una protesi speciale su cui può montare diversi tipi di mani e che gli ha permesso di riprendere a scalare. Inutile dire che è la scena dell'amputazione ad aver provocato gli svenimenti.