The Last Stand – L’Ultima Sfida

the last standArnold Schwarzenegger torna a fare il protagonista in un film molto action e ispirato al Western del coreano Kim Jee-woon. Con Forrest Whitaker, Jaimie Alexander, Peter Stormare, Johnny Knoxville.

Il ritorno di Arnold Schwarzenegger da protagonista (già anticipato dalle sue auto ironiche partecipazioni ai due capitoli dei Mercenari) avviene grazie a un regista coreano, Kim Jee-woon, innamorato del Western, poco a suo agio con l’inglese (sul set aveva un interprete) ma, pare, in possesso di una mimica straordinaria che gli ha permesso di scavalcare le barriere linguistiche.

L’esperienza come Governatore della California ha lasciato qualche traccia nell’ex Terminator perchè questo ritorno sul set di un film adrenalinico come da tradizione coreana, non ci riconsegna uno Schwarzenegger pienamente nel ruolo come per esempio è avvenuto per Stallone. Infatti attorno a lui c’è un cast con nomi di primo piano come Forrest Whitaker, Eduardo Noriega, Jaimie Alexander, Peter Stormare e Johnny Knoxville, la star di Jackass, che non poteva esimersi dal farsi coinvolgere in uno stunt demenziale.

 

the last stand

 

Il motore della storia è un trafficante di droga che fugge in modo rocambolesco dal tribunale con un ostaggio e, contando sull’appoggio dei narcos, pensa di fuggire oltre il confine con il Messico. Per attraversarlo viene scelta la piccola città di Summerton Junction, dove c’è uno sceriffo, Schwarzy, che è un ex agente dell’anti droga di Los Angeles che ha scelto quel posto un po’ dimenticato dalla storia per trascorrere in tranquillità gli ultimi anni prima della pensione. I suoi uomini sono fondamentalmente dei dilettanti ma in loro aiuto arriva un capitano dell’ FBI (Whitaker) con la sua squad.

The Last Stand è un action pieno di velocità e inseguimenti e citazioni di classici del West con un cast ben assortito e uno Schwarzenegger ben disposto a ironizzare sugli anni che passano.

 

Paolo Biamonte

 

{filmlink}9219{/filmlink}