• Home
  • A Perfect Getaway - Una Perfetta Via di Fuga (2009)

Recensioni

A Perfect Getaway - Una Perfetta Via di Fuga (2009)

Pagina 1 di 2

Film: A perfect getaway

Action-thriller diretto dal regista di "Pitch Black" ambientato alle Hawaii.

 

I due sposini Cidney e Cliff si recano alle isole Hawaii per trascorrere una luna di miele avventurosa in una zona impervia. La coppia si inoltra in un percorso selvaggio a picco sul mare, sembra tutto idilliaco ma prima di partire apprendono della notizia di un brutale omicidio consumato in una spiaggia vicina, si tratta dell'uccisione di un'altra giovane coppia, gli assassini sospettati sono a loro volta un uomo e una donna che agiscono insieme. Cidney convince Cliff a non rinunciare alla vacanza appena iniziata, non passa molto che sul sentiero incontrano delle coppie di ragazzi dal comportamento irruento, il pensiero di essere capitati sulla strada dei pericolosi killer cresce sempre più forte.

Un puro film di genere che rischia di essere, senza volerlo forse, uno dei più curiosi sguardi sulle dinamiche di coppia della generazione a cavallo dei 30/40 anni, un'avventura esotica che si trasforma presto in un concitato horror(survival). Il cast principale, del resto, è composto da aitanti attori over 30 che risultano ben affiatati grazie a una cura dei personaggi, certo non priva di luoghi comuni, in cui molti spettatori della stessa età, e non solo, si possono identificare. Il meccanismo ben oliato è quello di introdurre una coppia rassicurante medio-borghese in un luogo, in apparenza paradisiaco, che presto diventa un inferno, siamo nelle splendide isole Hawaii anche se si scopre che buona parte delle riprese sono state effettuate a Puerto Rico.

 

L'avvenenza dei personaggi femminili
Pagina

Horror