• Home
  • Jimmy Bobo - Bullet to the Head

Recensioni

Jimmy Bobo - Bullet to the Head

jimmy boboSylvester Stallone è il protagonista assoluto di questo film di Walter Hill che racconta la strana alleanza tra un killer e un poliziotto coreano secondo i canoni dell'action. Con Sung Kang e un cameo di Christian Slater.

 

Walter Hill è un glorioso specialista di film ad alto tasso di adrenalina e, dopo il successo di 48 Ore, con la strana coppia Nick Nolte Eddie Murphy (al suo debutto sul grande schermo) anche di pellicole che combinano commedia e azione poggiando sul meccanismo della coppia di protagonisti che, diversissimi tra loro, sono costretti dagli eventi ad agire insieme, spesso per salvarsi la pelle.

E' quanto succede in Jimmy Bobo - Bullet To The Head, il film che Hill ha diretto e scritto insieme ad Alessandro Camon adattando le vicende del fumetto di Alexis Nolent, Du Plomb dans la Téte.

Sylvester Stallone, che dopo I Mercenari si sta godendo un imprevedibile e massiccio ritorno di popolarità, torna dunque action hero.

 

jimmy bobo

Qui è nei panni di un killer professionista che, insieme al suo socio, viene incaricato di uccidere un poliziotto corrotto. Il problema è che, terminata la missione, qualcuno tenta di ucciderli entrambi ma riesce a eliminare solo il socio.

Da Washington arriva un detective coreano che entra nel mirino di una gang di poliziotti corrotti. A questo punto i due sono costretti a fare squadra.

Il detective è un tipo freddo e compassato, il killer, che però è animato da alcuni principi morali e professionali e, soprattutto, è pronto a tutto per proteggere la figlia, uno stropicciato guerriero che conosce anche la tenerezza.

Stallone è il protagonista assoluto del film: quali siano gli ingredienti è facile immaginarlo. Accanto a lui c'è Sung Kang (Die Hard 4, Fast & Furious) nei panni del detective coreano. Christian Slater si concede un cameo.

 

Paolo Biamonte

 

{filmlink}9337{/filmlink}